COSA FACCIAMO

La finalità dell'associazione è quella di riqualificare la Medicina Generale e ridare al Medico di famiglia la fiducia del suo ruolo, di innalzare il livello culturale e professionale dei soci con corsi di formazione e di aggiornamento e proporre prestazioni specialistiche e di diagnostica di alta qualità a prezzi contenuti.

Numerosi sono gli obiettivi dell'associazione, molti già raggiunti:
progettazione e realizzazione di una rivista di informazione cultura ed educazione sanitaria; apertura di un poliambulatorio specialistico e di diagnostica; SITO INTERNET con rivista "MEDICO E SALUTE IN FAMIGLIA" on-line, possibilità di inviare alla redazione del giornale e ricevere risposte a quesiti medici, convenzionamento con altre strutture del territorio per una collaborazione; effettuazione di screening (colon retto); campagne di prevenzione gratuite su patologie di interesse sociale (malattie respiratorie, neoplasie, diabete, obesità, glaucoma ecc.)
computerizzazione e messa in rete di tutti i soci; corsi di educazione alla salute (i cittadini sono invitati presso la sede a partecipare a meeting su argomenti di patologie a grande diffusione); studi osservazionali e di ricerca; i quaderni della salute (fascicoli che trattano argomenti vari da distribuire gratuitamente);

 

ATTIVITA' EDITORIALE

L'associazione si sta dotando di un organo di informazione, educazione e prevenzione sanitaria chiamato "MEDICO E SALUTE IN FAMIGLIA" verrà redatto dai medici soci e da specialisti consulenti con la collaborazione dei cittadini che potranno richiede tramite posta o e-mail informazioni e quesiti su argomenti vari (la richiesta di informazioni via e-mail è già possibile). La rivista sarà uno strumento di comunicazione tra i medici e i pazienti per trasferire quelle nozioni indispensabili per una buona prevenzione sanitaria.

 

ATTIVITA' di PREVENZIONE

L'associazione organizza ogni anno delle campagne di prevenzione e sensibilizzazione su patologie di grande interesse per la popolazione con notevole impatto socio-economico.
Abbiamo creato il mese della prevenzione dedicando la nostra attenzione ogni mese a problematiche differenti come, ad esempio, alla prevenzione dei NEI a rischio e naturalmente ci impegniamo a proseguire con questo impegno. Si effettueranno visite ed esami gratuiti inerenti la malattia presso la nostra sede in via Galliano 25 a San Ferdinando di Puglia.
Sono previsti incontri di prevenzione: malattie respiratorie, glaucoma, tumori della mammella, tumori della pelle, obesità, diabete mellito, ecc. Sarà rilasciato a ogni partecipante materiale informativo e saranno date informazioni e spiegazioni sulla prevenzione.

 

 

ATTIVITA' di RICERCA

Nell'ambito delle attività scientifiche la nostra associazione ha deciso di dotarsi di un gruppo di ricerca allo scopo di innalzare il livello culturale del medico e prendere coscienza della propria identità. La ricerca in medicina generale rappresenta uno strumento di formazione, permette di acquisire visibilità, autonomia e indipendenza culturale. I gruppi di medici organizzati in cooperativa o società scientifiche sono gli attori più idonei per rivestire il ruolo di ricercatore. Perché ci sia una sperimentazione clinica di qualità è importante il rigore metodologico della sperimentazione, il controllo dei dati, una corretta elaborazione, la formazione dello sperimentatore con corsi mirati alla ricerca, e in ultimo il rispetto dei principi etici inerente a tutti i soggetti e le fasi della ricerca. Per l'importanza e la delicatezza delle questioni etiche, organizzative e di contenuto si prevede la elaborazione dei protocolli, la discussione di quelli proposti da varie istituzioni e il successivo monitoraggio di tutte le fasi della ricerca. E' il comitato etico scientifico che deciderà, dopo accurata analisi, se il lavoro di ricerca proposto deve essere accettato. Per raggiungere l'obiettivo finale è importante che i medici ricercatori siano responsabili e si impegnino fino in fondo per portare a termine il progetto. I soggetti impegnati a vario titolo (azienda, Istituto di ricerca, Università ecc.) e i medici ricercatori devono impegnarsi con senso di responsabilità. La interruzione del lavoro o il mancato raggiungimento di tappe intermedie prestabilite condiziona la riuscita finale e provoca un danno a tutto il gruppo di lavoro.
L'associazione Medici Associati di San Ferdinando di Puglia inizia un percorso importante per darsi una visibilità sul territorio e allo stesso tempo stimolare lo spirito di gruppo necessario per il futuro della medicina generale. Si organizzeranno corsi di formazione per ricercatori e inizieranno alcune collaborazioni con l'Università le Società scientifiche e gli Istituti di ricerca .